TAMPONI IN AUTO ANCHE NELL’AREA METROPOLITANA

2

Anche nell’area metropolitana fiorentina martedì scatterà il “Drive Thru”, la modalità organizzativa per effettuare tamponi diagnostici senza neanche dover scendere di macchina. Modello già sperimentato in varie zone della Toscana. Ci sono oltre mille pazienti clinicamente guariti in attesa di essere sottoposti a tampone per accertare l’eventuale negativizzazione al virus. E la ASl Toscana Centro ha individuato il “Drive Thru” quale modalità migliore per effettuare il servizio in tempi rapidi, velocizzando le procedure e riducendo al minimo il contatto tra operatore sanitario e cittadino. A seguire l’organizzazione del servizio – come riporta La Nazione- saranno Misericordia e ANPAS. “Vogliamo dare un contributo per il graduale rientro alla normalità – ha detto il presidente della Federrazione Regionale delle Misericordie della Toscana Alberto Corsinovi”. I test saranno effettuati a Scandicci, Campi Bisenzio, Sesto Fiorentino, Pontassieve, San Cascino, Bagno a Ripoli e Firenze. Resta da individuare soltanto i luoghi dove si concertizzerà il servizio. Per il capoluogo con ogni probabilità le auto saranno fatte confluire nell’area Mercafir e in quella di San Salvi