LA CARICA DI COMMISSO

8

E’ un fiume in piena Rocco Commisso, due mesi senza calcio lo hanno caricato a molla e adesso non ce la fa più ad aspettare di rivedere in campo i suoi ragazzi e di ricominciare a cullare il sogno viola. Così al salotto dello sport per la prima volta si sbilancia nel dibattito se riprendere o no la stagione nonostante i 6 nuovi positivi registrati in casa fiorentina. Lo stop forzato lo ha trasformato in un leone in gabbia, ha fretta e sa bene che per crescere la fiorentina ha bisogno di un nuovo stadio e mentre a firenze si è tornato ad ipotizzare il restyling del franchi rocco accelera per un impianto nuovo