“ACCORCIARE I TEMPI DELLA CASSA INTEGRAZIONE”

13

“inaccettabile che il 50% dei toscani che hanno visto autorizzata la domanda per la cassa integrazione debba ancora ricevere il contributo”.
va all’attacco l’assessore toscano al lavoro Cristina Grieco facendo il punto sulla Cassa integrazione in deroga. Grieco se la prende con chi vorrebbe scaricare sulla regione la responsabilità dei ritardi e difende il lavoro fatto snocciolando i numeri: al 19 maggio sono arrivate alla Regione 38.290 domande per la cassa integrazione in deroga, delle quali 37.827 istruite e 37.623 autorizzate (il 98,2%), per circa 100mila lavoratori interessati, ed inviate all’Inps che al momento, a livello regionale, ne ha pagate circa il 50% e conta di arrivare all’80% la prossima settimana per esaurirle a giugno.