SUPERSTITI DELLA STRAGE CAVALIERI IN GERMANIA

8

A Enrico Pieri ed Enio Mancini, due superstiti della strage nazifascista di Sant’Anna di Stazzema l’onorificenza di Cavaliere dell’ordine al merito della Repubblica federale di Germania. A conferire il riconoscimento è il presidente federale Frank-Walter Steinmeier. Dopo la consegna della medaglia dell’ordine al merito della Repubblica federale nel 2010, un altro gesto significativo della Germania,verso i due personaggi simbolo del Parco nazionale della pace di Sant’Anna. QUesto riconoscimento viene concesso per benemerenze acquisite verso la nazione tedesca in diversi ambiti. Da quello culturale, economico, per incarichi pubblici, attività sociali o umanitari. Il merito dei due superstiti della strage va senz’altro all’aver speso buona parte della loro vita a diffondere i valori della pace, raccontando la storia che li ha visti protagonisti il 12 agosto 1944 e quelle di altri sopravvissuti. Pieri e Mancini hanno spiegato a migliaia di studenti e visitatori cosa è successo in quei luoghi, dove i soldati nazisti della 16. SS-Panzergrenadier-Division , uccisero 560 persone tra cui 130 bambini. La consegna dell’onorificenza avverrà con una cerimonia a Sant’Anna. La data è ancora da stabilire dato il contesto emergenziale.