ZERO NUOVI CASI A FIRENZE, MA POCHI TAMPONI

7

Per la prima volta dall’inizio dell’emergenza sanitaria sono zero i contagi registrati in provincia di Firenze, la più abitata e quella in cui, negli ultimi giorni, si concentrava oltre la metà dei contagi toscani. L’ultimo bollettino sulla diffusione del virus nella regione, invece, mostra appena cinque nuovi casi: 2 nella provincia di Pistoia, 2 in quella di Pisa e uno a Livorno, ma i tamponi analizzati sono stati inferiori a 1.300, almeno 2mila in meno rispetto alla media giornaliera complice il lavoro ridotto nei laboratori nella giornata di domenica.
Il totale dei positivi in Toscana arriva a quota 10.067, mentre i guariti sono 67 in più.
Aumentano lievemente le persone ricoverate nei posti letto dedicati ai pazienti Covid, complessivamente 189, di cui 37 in terapia intensiva (-1 in meno rispetto a domenica). Si tratta del punto più basso dal 9 marzo scorso per i ricoveri più gravi. 
Stazionario, invece, l’incremento dei decessi. +2 come nella giornata di domenica, 2 donne, con un’età media di 91,5 anni, che fanno salire il totale a 1.015 dall’inizio dell’epidemia