MOVIDA, ACCORDO TRA PALAZZO VECCHIO E LOCALI

8

Massima attenzione al tema degli assembramenti nelle piazze di Firenze, con controlli da parte della polizia municipale, la quale garantirà un aumento degli agenti in servizio, ma anche con la collaborazione dei locali, necessaria in questa prima fase di ripartenza, attraverso la presenza di steward e volontari. È quanto è emerso nel corso dell’incontro tra gli assessori alla sicurezza Andrea Vannucci e allo sviluppo economico Federico Gianassi, il comandante della polizia municipale Giacomo Tinella, le associazioni di categoria del commercio e dell’artigianato. Palazzo Vecchio ha incassato la disponibilità dell’Associazione dei ristoratori toscani. Le attività economiche hanno infatti manifestato la volontà al Comune ad essere parte attiva nel modello ‘Firenzè. «C’è il massimo impegno da parte di Palazzo Vecchio e c’è una grande disponibilità da parte della polizia municipale – hanno detto Vannucci e Gianassi – e adesso abbiamo anche l’ok a collaborare da parte delle attività economiche affinché tutto possa andare per il meglio. Un passo molto importante nella direzione giusta”