CENTRI ESTIVI, ISCRIZIONI AL VIA

10

Centri estivi, ci siamo. Dal 1 all’8 giugno sarà possibile presentare la manifestazione di interesse da parte delle famiglie per l’accesso ai centri estivi 2020 organizzati dal Comune di Firenze, rivolti ai bambini e ai ragazzi di età compresa fra i 3 e i 14 anni. Un lavoro serrato quello di Palazzo Vecchio per dare risposte alle famiglie nel più breve tempo possibile. Non appena ricevute le linee guida della Regione. Complessivamente sono 28 i progetti educativi dislocati in scuole di tutti i quartieri della città. Lo stabilisce una delibera dell’assessore comunale all’educazione Sara Funaro: la pre-iscrizione potrà essere fatta esclusivamente online sulla rete civica del Comune. Il bando, precisa una nota di Palazzo Vecchio, prevede priorità di accesso riservate a bambini segnalati dai servizi sociali, a bambini diversamente abili e ai figli di entrambi i genitori che lavorano: se le domande saranno superiori sarà data priorità all’Isee più basso. «Abbiamo lavorato molto – ha spiegato Funaro – per riuscire a dare in tempi così ristretti dal via libera avuto dal Governo una risposta ai bisogni dei bambini e alle famiglie impegnate in attività lavorative e abbiamo messo in campo una serie di servizi educativi e di crescita educativa e aggregativa per tutte le fasce d’età, nel rispetto delle disposizioni nazionali e delle prescrizioni di sicurezza. Una prima, importante, risposta per la quale ci siamo battuti a livello nazionale che arriva dopo questi durissimi mesi di lockdown».