SALVATI DALLA PIENA

6

Sono stati salvati dai vigili del fuoco dalla furia del torrente Gretano, nel comune di Civitella Paganico, dove avevano deciso di trascorrere qualche ora di relax.
Protagonisti due fratelli che si trovavano su una spiaggetta del torrente, sorpresi da un’ondata di piena. Il padre dei due ragazzi si è lanciato in acqua per cercare di recuperarli ma la forza della corrente lo ha fatto desistere.
Sul posto due squadre dei vigli del fuoco per un totale di 8 uomini di cui 6 del gruppo speleologico alpino fluviale che hanno recuperato i due ragazzi, entrambi incolumi.
Il recupero è avvenuto tramite una sponda del torrente, sufficientemente vicina al luogo in cui erano bloccati i ragazzi.
La situazione resta difficile in maremma dopo che le forti piogge delle scorse ore hanno ingrossato fiumi e torrenti allagando anche le strade e dopo che ieri mattina Nella zona nord di Manciano due torrenti hanno esondato: il fosso Fiascone e il torrente Mazzabu in località Pian di Palma. In tutti e due i casi sono state chiuse le strade che attraversano i due torrenti.
Alcune criticità anche a Marsiliana. Il fiume Albegna in un’ora ha alzato il livello da 1 metro a 2,5 metri a Montemerano.
Allagata la regionale 74. Le previsioni parlano di una situazione che resterà difficile almeno fino a venerdi, temporali anche di forte intensità sono previsti in particolare per domani.