BREVE TREGUA, POI ANCORA TEMPORALI: NUOVA ALLERTA

5

Una tregua di poche ore, poi ancora temporali. La Sala Regionale della Protezione Civile ha diramato una nuova allerta meteo in codice giallo valida per l’intera giornata di mercoledì 10 giugno su buona parte della Toscana. L’allerta è per forti temporali e rischio di allagamenti e di esondazioni dei corsi d’acqua minori. Già nel corso della notte sono attesi i primi temporali: anche di forte intensità, potranno interessare l’Arcipelago e il litorale centro settentrionale per poi estendersi a tutto il nord ovest, Pistoiese, Pratese, Pisano e parte occidentale della provincia di Firenze. Ma le precipitazioni più intense sono attese proprio sulla costa livornese e non si escludono grandinate e forti raffiche di vento. Maltempo e temporali che hanno imperversato in Toscana già nella giornata di lunedì. La provincia più colpita è stata la Maremma dove i vigili del fuoco hanno salvato due ragazzi sorpresi dalla piena di un torrente Gretano, nel comune di Civitella Paganico. Erano su una riva del corso d’acqua, sul greto, quando è arrivata un’ondata che li ha tagliati fuori. Il padre dei due si è lanciato in acqua per soccorrerli ma la forza della corrente lo ha fatto desistere. Per fortuna è stato tempestivo l’intervento dei vigili del fuoco. Danni ingenti anche nel Comune di Manciano, già duramente colpito dal maltempo in autunno, dove due torrenti hanno oltrepassato gli argini. A Prato infine è in corso la conta dei danni dell’incendio ad un nota ditta di tessuti causato da un fulmine.