DICHIARATA GUARITA, MA E’ NUOVAMENTE POSITIVA

6

Era stata dichiarata guarita dal Coronavirus, ma adesso è risultata nuovamente positiva. Sfortunata protagonista della vicenda è un’ospite della Rsa di Montevarchi, in provincia di Arezzo, una delle strutture toscane che hanno pagato un prezzo altissimo all’epidemia in termini di vittime.
La donna, arrivata per altre problematiche all’ospedale San Donato di Arezzo, è stata sottoposta a tampone e trovata nuovamente positiva al virus. Immediato è scattato il ricovero nel reparto di malattie infettive. “Si tratta di un’anziana che si era già ammalata e che, in seguito alla cure, era stata dichiarata guarita il 26 maggio”, specificano i sanitari.
Il dipartimento di prevenzione della Asl ha deciso di effettuare, a titolo precauzionale, una nuova serie di controlli sugli ospiti della residenza sanitaria assistenziale dichiarati guariti a seguito di accertamenti diagnostici e valutazioni cliniche”. Sulla casa di riposo sono in corso indagini per chiarire la morte di ben 18 ospiti. Il fascicolo aperto dalla procura di Arezzo contiene anche il caso analogo di un’altra rsa del territorio provinciale, quella di Bucine