FRODI ALLE ASSICURAZONI, NEI GUAI ANCHE ENRICO NIGIOTTI

7

c’è anche il nome del cantante livornese Enrico Nigiotti, protagonista di “amici”, X Factor e del Festival di Sanremo, tra i 71 indagati della procura di Livorno per un presunto giro di frodi alle assicurazioni. L’artista, secondo le accuse, avrebbe alterato con altre persone la documentazione relativa a un incidente ottenendo dalla compagnia assicurativa un risarcimento maggiorato.
“Confido di poter chiarire il prima possibile la mia posizione – dice Nigiotti – ma, al momento, devo ancora ricostruire i fatti e recuperare i documenti relativi al risarcimento del danno derivante da un grave incidente in cui sono rimasto coinvolto un anno fa. Ho piena fiducia nella Magistratura e valuterò con il mio Avvocato le iniziative da intraprendere a tutela della mia persona”.
Nei confroni del contante comunque non ci sono misure cautelari, mentre cinque persone sono state arrestate. Tra queste anche un medico legale, principale indagato, uno psichiatra e le loro rispettive collaboratrici e un esperto informatico. I carabinieri a Livorno, Empoli, Pontedera e Viareggio , hanno eseguito anche cinque interdizioni dalla professione per altri due dottori – un medico legale e un ortopedico – e per tre avvocati. L’inchiesta avrebbe svelato l’esistenza di  “una collaudata rete di 18 professionisti, che si occupava di falsificare la documentazione sanitaria ed informatica” di incidenti stradali per “ottenere illeciti risarcimenti da parte delle compagnie assicurative”: 35 gli incidenti per i quali sarebbero stati dichiarati danni sovrastimati, per un valore complessivo di circa 650mila euro.