RESTYLING ARTEMIO FRANCHI, IL GOVERNO FRENA

9

L’ultimo paletto al restyling del franchi l’ha messo il ministero dei beni e delle attività culturali. rispondendo a un’interrogazione del deputato fiorentino di italia viva Gabriele Toccafondi gli uffici del mibact si sono limitati a ribadire che: insomma l’ambizione di palazzo vecchio di trasformare il gioiello di nervi in uno stadio più moderno e confortevole è mortificata nuovamente da roma, dove in questi giorni si sta lavorando al decreto semplificazione.