CECCARDI: “SE PERDO TORNO A BRUXELLES”

159

Così l’aspirante presidente della Toscana per il centrodestra Susanna Ceccardi è tornata sull’infuocata polemica dopo le parole di Eugenio Giani che l’aveva definita “una candidata al guinzaglio di Salvini”, ritenute offensive e sessiste. Il candidato governatore del centrosinistra ha chiarito le sue affermazioni, spiegando che i diritti delle donne sono al centro del suo programma elettorale, ma la bufera ancora non si è esaurita. A proposito di programmi, quello di Ceccardi punta forte sulla lotta all’immigrazione senza controllo con la creazione di Centri di identificazione ed espulsione dei migranti irregolari. Infine, Ceccardi ha affermato di voler proseguire la sua avventura da europarlamentare nel caso di sconfitta alle elezioni di settembre