UCCIDE UN GATTO E LO CUCINA IN STRADA

19

Ha ucciso un gatto e si è messo a cucinarlo accendendo un fuoco sul marciapiede vicino alla stazione di Campiglia Marittima, nel livornese.
E’ diventato virale nel giro di poche ore ed ha suscitato scalpore e indignazione il video in cui si vede un giovane africano arrostire un micio nel bel mezzo della strada. Si tratta di un 21enne, poi identificato e denunciato per uccisione di animali dai carabinieri, che sono intervenuti dopo numerose segnalazioni di passanti increduli e sdegnati.
Il giovane, che risulterebbe irregolare in Italia, è stato accompagnato in caserma. Sul caso è intervenuta con un post su Facebook anche la sindaca di Campiglia, Alberta Ticciati: “Il fatto accaduto alla stazione di Campiglia è molto grave e da condannare. Dopo la segnalazione della polizia Municipale di Campiglia mi sono subito attivata, ho contattato i carabinieri per assicurarmi che il responsabile di questo reato fosse stato identificato. È mia intenzione andare sino in fondo, affinché episodi come questi non restino impuniti e non si verifichino mai più”.