15ENNE DENUNCIA VIOLENZA SESSUALE

15

Dopo giorni di silenzio ha trovato la forza per confessare di essere stata violentata da tra coetanei durante una serata trascorsa a Marina di Grosseto. E’ il racconto shock fatto ai genitori da una 15enne che sarebbe stata abusata con la forza in un bagno sulla spiaggia. I tre, come lei tutti minorenni, dopo averla avvicinata sarebbero subito passati all’azione. In base alla ricostruzione della vittima riportata da La Nazione, il gruppetto ha costretto la ragazza a entrare nel bagno esterno di uno stabilimento balneare. Uno faceva da palo reggendo la porta del bagno mentre gli altri due la violentavano. Una volta tornata a casa l’adolescente non ha detto nulla, per vergogna, ma alla fine è riuscita a parlare con i genitori. A quel punto il padre si è rivolto alla Polizia e ha sporto denuncia. Gli agenti della questura, nel più stretto riserbo, stanno indagando ad ampio raggio su diversi fronti: il primo sulla veridicità del racconto, ma anche sulle testimonianze di altri giovani che sarebbero venuti a conoscenza della storia. Da qualche giorno, infatti, a Marina questa vicenda sta circolando insistentemente nelle chat tra adolescenti.