“CECCARDI AL GUINZAGLIO”, BAGARRE IN CONSIGLIO

5

Il centrodestra abbandona l’aula del Consiglio regionale in polemica con la maggioranza per aver respinto la richiesta di anticipare la discussione dell’ordine del giorno riguardante le dichiarazioni del presidente dell’Assemblea Toscana e candidato governatore per il centrosinistra Eugenio Giani, indirizzate alla sua sfidante l’europarlamentare leghista Susanna Ceccardi, etichettata come una “candidata al guinzaglio di Salvini”. Il presidente del Consiglio Regionale Eugenio Giani ha preferito non commentare, spiegando che nella conferenza dei capigruppo è stato deciso di discutere gli atti “in ordine cronologico”.
Anche nella seduta della settimana scorsa le opposizioni avevano deciso di lasciare l’aula al momento del voto alla legge di manutenzione, per protestare contro l’inserimento nel provvedimento di alcune correzioni tecniche alla legge elettorale da parte del centrosinistra.