INDAGINI SULLO SCONTRO MORTALE CON IL CANTIERE

26

la polizia municipale prosegue nel suo lavoro per ricostruire la dinamica dell’incidente costato la vita a Gabriele Masi, 28enne di sesto fiorentino, che nella notte tra lunedì e martedì, poco dopo le 3, è caduto dallo scooter sul lungarno soderini andando a sbattere violentemente contro le recinzioni di un cantiere. l’incidente è stato ripreso da una telecamera di sorveglianza e il video è già stato acquisito agli atti nell’inchiesta aperta dal sostituto procuratore beatrice giunti, che ha disposto anche il sequestro del cantiere e del mezzo su cui viaggiava lo studente.