DOPO IL CASO COVID CENTRI ESTIVI “BLINDATI”

7

E’ stato una ripresa blindata quella dei centri estivi per bambini a Foiano, nell’aretino, dopo il caso di Positività al Coronavirus di una bimba di appena 3 anni. Dopo le attente operazioni di sanificazione effettuate dai Vigili del Fuoco l’attività per bambini è iniziata regolarmente, senza però i compagni di gruppo della giovanissima positiva e l’educatrice, per i quali è stata invece disposta la quarantena. I 30 tamponi eseguiti ai contatti stretti hanno dato tutti esito negativo. Ancora da chiarire dove la bimba possa avere contratto l’infezione. Una domanda che al momento è senza risposta e che, salvo nuove indagini, non ne avrà perché quello che conta sono le condizioni cliniche della piccola di tre anni, condizioni che sono buone, essendo giudicata dalla Asl come asintomatica.