VIA AI TEST NELLE PIAZZE DELLA MOVIDA

19

«Movida si-cura». E’ lo slogan della campagna che la Regione porta da questo sabato nelle principali piazze della movida notturna. Test sierologici gratuiti per tutti i ragazzi, con adesione volontaria Non solo, chi vorrà, in uscita dai locali, potrà anche sottoporsi all’alcoltest prima di rimettersi alla guida.
Si parte con dieci piazze: oltre a Santo Spirito, a Firenze, i gazebo e i mezzi mobili del volontariato sociale, si potranno trovare alla Terrazza Mascagni di Livorno, a Viareggio, a Lido di Camaiore, a Forte dei Marmi, a Follonica, a Marina di Pisa-Tirrenia, a Castiglione della Pescaia, a Marina di Grosseto e a Prato.
L’orario in cui sarà possibile sottoporsi al test va dalle 22 alle 2 della notte di tutti i venerdì e i sabati, fino alla fine di settembre: chi risulta positivo agli anticorpi dovrà effettuare il tampone per verificare che l’infezione non sia ancora in fase attiva. 
Non si tratterà di postazioni fisse, i gazebo e i mezzi mobili si potranno spostare fra le varie località anche su richiesta dei sindaci. «Si tratta di un progetto che abbiamo organizzato rapidamente per essere presenti nelle piazze della movida – dice l’assessore regionale al diritto alla Salute, Stefania Saccardi – I risultati entreranno a far parte del data base in cui sono raccolti tutti i test sierologici cui si sono sottoposti i cittadini toscani e il personale sanitario».