CALDO, SCATTA L’ALLERTA ARANCIONE

6

La temperatura continua a salire e la città si svuota. Sui lungarni sono pochi i passanti o podisti che decidono di sfidare il caldo nelle ore centrali della giornata.

Per le giornate di mercoledì 29 e giovedì 30 luglio, si spiega da Palazzo Vecchio, è stata diramato il codice arancione per le temperature elevate: mercoledì la massima percepita sarà di 36 gradi, giovedì di 37.

Il Comune ricorda che “in condizioni di caldo estremo, le
fasce di popolazione più colpite sono specialmente quelle che
vivono in zone con poco riparo all’ombra, in abitazioni
surriscaldate e con scarsa ventilazione. Rischiano di più le
persone anziane, specialmente se malate e in solitudine. In
generale, però, una serie di semplici abitudini comportamentali e misure di prevenzione possono contribuire a ridurre notevolmente le conseguenze nocive delle ondate di calore. Per esempio bere tanta acqua e stare attenti all’alimentazione