RIMBORSI DURANTE LOCKDOWN, APPELLO PER LA RESTITUZIONE

2

I rimborsi per le spese di viaggio percepiti dai consiglieri regionali anche durante il periodo di lockdown, vicenda sulla quale indaga anche la Corte dei Conti, al centro del dibattito dell’Assemblea toscana. L’ultima seduta si è aperta con l’invito del Presidente Eugenio Giani ai colleghi di restituire quanto ricevuto entro 15 giorni, rendendolo pubblico, per evitare equivoci e per garantire trasparenza e correttezza da parte dell’istituzione. Appello alla restituzione sottoscritto anche dal governatore della Toscana Enrico Rossi, il quale ha aggiunto che lo stesso deve valere anche per le indennità di trasferta dei parlamentari e per le imprese che hanno chiesto e ricevuto la cassa integrazione senza avere subito nessuna riduzione di fatturato.