PINO CADUTO, ACCERTAMENTI SULLE CAUSE

12

E’ finita sotto sequestro l’area di piazza della repubblica a san casciano val di pesa in provincia di firenze dove lo scorso mercoledì sera un pino, il più grande parco alto una ventina di metri è crollato improvvisamente a terra poco prima della mezzanotte, travolgendo un uomo di 51 anni e la nipotina di 8, entrambi finiti in ospedale. lui è ancora ricoverato per accertamenti, mentre la bambina è già tornata a casa e sta bene. alcuni tre i residenti più anziani di san casciano sostengono che l’albero fosse lì dagli anni 30 per volere del duce, che con queste piantumazioni intendeva onorare la memoria del fratello Arnaldo morto d’infarto. gli accertamenti per capire come mai il pino sia venuto giù sono già iniziati, mentre il sindaco roberto ciappi ha voluto rimarcare con un messaggio su facebook come tutte le verifiche sulla pianta fossero state condotte in tempi recenti.