TRASPORTO PUBBLICO, FIRMATO ACCORDO CON AUTOLINEE

0

regione e autolinee hanno firmato il nuovo contratto di servizio che regolerà il trasporto pubblico locale in Toscana per i prossimi 11 anni. Si tratta di un atto dovuto, nel rispetto degli obblighi di legge e degli impegni sottoscritti, che segue l’aggiudicazione definitiva della gara avvenuta nell’aprile 2019. L’obiettivo è quello di giungere al più presto al passaggio dei beni necessari all’esercizio dal vecchio al nuovo gestore. “I risparmi finanziari per la Regione sono già noti – sottolinea il governatore Enrico Rossi – quelli in termini di miglioramento del servizio stanno scritti nel contratto. Di particolare soddisfazione è il fatto che, nonostante le opposizioni e i contrasti, si sia riusciti a effettuare il completamento degli atti”.
“Un gestore unico al posto delle attuali 22 aziende” ricorda Autolinee dando atto agli uffici regionali e alla Giunta “di aver portato a termine un’operazione coraggiosa e innovativa”. “Il personale sarà il vero protagonista di questo cambiamento – dice il presidente Bruno Lombardi – e gli utenti saranno al centro della nostra attenzione”. Tutti i dipendenti del trasporto pubblico saranno ora trasferiti ad Autolinee mantenendo gli attuali livelli retributivi e sarà aperto un confronto con i rappresentanti sindacali. La sfida adesso è riuscire a uniformare il servizio in tutta la Toscana, portando al livello più alto le attività di monitoraggio, manutenzione e gestione