CEDIMENTO GALLERIA E45, ANAS: “TUTTO OK”

12

“Nessun pericolo”. Anas, dopo il sopralluogo nella galleria che ha visto il cedimento, ha annunciato che è tutto a posto. Ma sui social e non solo è esplosa la rabbia degli automobilisti. Nella galleria Pozzale della E45, appena qualche ora fa, una pietra è finita sull’auto di una famiglia in transito rimasta fortunatamente illesa. La situazione all’interno del breve tunnel – ricorda Anas – è tornata subito tornata alla normalità con un segnalatore che invita alla prudenza. Niente di più. Il sopralluogo effettuato dai tecnici di Anas non ha infatti rilevato condizioni particolari per le quali si rendesse necessaria una deviazione. Il materiale caduto era peraltro di dimensioni e peso limitati – ha cocnluso Anas – altrimenti anche l’impatto con il cofano e poi con il parabrezza sarebbero stati di ben altra entità. La società insomma ha ridimensionato l’accaduto, per la rabbia di chi quotidianamente transita nella E45. Polemico anche il sindaco di Pieve Santo Stefano Claudio Marcelli: “Quanto accaduto ripropone ancora una volta, anche se obiettivamente non sarebbe necessario, un progetto complessivo che riporti in primo piano la viabilità alternativa lungo tutta la dorsale appenninica, da Sansepolcro a Bagno di Romagna. Partendo dalla ex 3 bis, per la quale ogni scusa è buona pur di tardare l’inizio dei lavori”.