E’ DI NUOVO EMERGENZA, 59 NUOVI CASI

1

Numeri che ci riportano alle settimane dell’emergenza. Sono 59 i nuovi casi di Coronavirus in Toscana. 17 di questi sono ricollegabili a rientri dall’estero, di cui 12 per motivi di vacanza; altri 11 casi sono relativi a un cluster rilevato in un centro di accoglienza per migranti nella provincia di Lucca. 7 casi sono riferibili a cittadini residenti fuori regione la cui positività è stata notificata in Toscana. A confermare la forte incidenza delle vacanze dei giovani sull’aumento dei casi è l’età media dei nuovi positivi: 34 anni circa. Non si registrano nuovi decessi. Nel dettaglio delle province aumenti marcati a Firenze e Lucca. Contagi zero a Pisa, Prato e Grosseto. A preoccupare le autorità sanitarie anche l’ascesa dei numeri dei reparti Covid. Le persone ricoverate sono complessivamente 29, 4 in più rispetto al precedente bollettino. Stabili invece i numeri delle terapie intensive Complessivamente sono 772 persone sono in isolamento a casa, poiché presentano sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere, o risultano prive di sintomi (51 in più), mentre sono 1.941 (76 in più) le persone, anche loro isolate, in sorveglianza attiva perché hanno avuto contatti con persone contagiate. Non sono soggetti a nessuna restrizione infine le 1000 persone raggiunte per errore dalla Asl Toscana Centro da una notifica di isolamento fiduciario a seguito di un viaggio dei Paesi a rischio: Grecia, Croazia, Spagna e Malta. La Asl appena si è resa conto dello sbaglio è subito corsa ai ripari chiamando telefonicamente le persone interessate dall’invio errato per spiegare che è stato commesso uno sbaglio.