VOLO NEL DIRUPO, SEQUESTRATA L’AUTO

6

E’ stata sequestrata l’auto a bordo della quale è stata trovata senza vita in un dirupo Simona Bimbi, la 46enne che si era allontanata da casa il 18 agosto senza fare più ritorno. Il volo di oltre cento metri in una scarpata sulla provinciale 48 che conduce a Castellina Marittima, sarà oggetto di accurati approfondimenti da parte dei carabinieri della compagnia di San Miniato che conducono le indagini. Una prima ricognizione sul mezzo non avrebbe fatto emergere elementi significativi per spiegare i contorni del dramma. Tuttavia gli inquirenti procederanno ad ulteriori accertamenti che si sommeranno alle risposte dell’autopsia. Pare accertato che l’auto della donna non abbia avuto collisioni con altri mezzi prima di uscire di strada. Sull’asfalto non c’erano frenate. Quindi è possibile che la donna abbia semplicemente perso il controllo, anche se resta il dubbio che possa essersi volontariamente lanciata nel vuoto, afflitta dalle preoccupazioni legate alla ripresa della sua attività in asilo dopo il lockdown. L’insegnante era uscita casa ed aveva preso l’auto in una mattinata di maltempo che si è protratta fino al primo pomeriggio. Un arco temporale nel quale si è verifcato il fuoristrada. Per giorni le ricerche della 46enne sono andate avanti impegnando oltre cento uomini tra carabinieri, vigili del fuoco, squadre di cacciatori, volontari delle associazioni e semplici cittadini.