LAVORI IN CORSO NELLE SCUOLE

6

Cantieri ancora aperti nelle scuole primarie e secondarie di primo grado fiorentine per la ripartenza delle lezioni in sicurezza. Sono in corso i lavori di adeguamento previsti per garantire il distanziamento sociale degli alunni fiorentini per il rientro a scuola in presenza. I cantieri sono stati aperti a fine Luglio per l’ampliamento e la ristrutturazione degli interni. Un lavoro che ha coinvolto 80 scuole per adeguare gli ambienti al distanziamento e alle norme anticontagio necessari al rientro in classe. Le scuole dove sono risultati necessari gli interventi d’adeguamento più importanti sono la Ghiberti, la Marconi, la Montagnola e la Masaccio, quest’ultima oggetto in queste ore del sopralluogo da parte della delegazione di Palazzo Vecchio. Sono stati cercati dentro le scuole spazi capienti per creare classi aggiuntive, escludendo refettori e palestre che continueranno a svolgere la loro funzione. In alternativa alcune classi potranno essere accorpate ad eventuali stanze limitrofe che non avevano destinazione didattica come sgabuzzini, ripostigli, depositi e magazzini. Come ultima soluzione le classi verranno spostate all’interno di un’altra scuola dello stesso istituto comprensivo. Per quanto riguarda l’accesso e l’uscita degli alunni, dove la scuola disponga di più entrate verranno utilizzate per evitare assembramenti di alunni e accompagnatori.