GIANI-CECCARDI QUASI IN PARITA’

5

Sostanziale parità tra i due sfidanti più accreditati a diventare il nuovo presidente della regione toscana. secondo l’analisi realizzata da D’Alimonte / Winpoll-Cise il candidato del centrosinistra eugeio giani a 20 giorni dal voto è in vantaggio di appena mezzo punto percentuale su susanna ceccardi, esponente leghista ma sostenuta d tutto il centrodestra.
dopo un agosto di campagna elettorale sulle spiagge adesso ci attende il rush finale della capagna elettorale e questo sondaggio non serve altro che a mettere benzina nel motori degli sfidanti.
Terzo gradino del podio per la candidata del movimento 5 stelle irene glletti data all’8,3% mentre gli altri candidati, tutti insieme non vanno oltre il 6,3%.
nel somdaggio si passano n rassegna anche le liste che sostengono giani e ceccardi e in base ai dati il primo partito in toscana non sarebbe più il pd, dato al 22,6%, bensì la lega con il 24,1
la lista di sinistra a sostego di giani viene accreditata di un lusinghiero 7,6% mentre italia viva di matteo renzi otterrebbe il 5,6%
terzo partito dopo lega e pd sarebbe fratelli d’italia che conferma anche in toscana la crescita avuta a livello nazionale, i sondaggisti la danno al 11,8% mentre forza italia riuscirebbe comunque a superare la soglia di sbarramento nonostante il mfuoco di fila delle polemiche dei giorni scorsi. al momento è data al 5,4%.