REGIONALI, STASERA IL CONFRONTO TRA I CANDIDATI

14

Uno accanto all’altro, tutti contro tutti. Stasera, alle 21:30 su Rtv38, il confronto televisivo tra i 7 candidati alla presidenza della Regione Toscana. La sfida, organizzata dalla nostra emittente con il quotidiano La Nazione, andrà in scena su un “terreno neutro”, il palco del Teatro Puccini di Firenze. A interrogare i candidati sui temi di maggiore rilevanza per il futuro della Toscana saranno la direttrice de La Nazione Agnese Pini e il direttore di Rtv38 Nicola Vasai.
Per tutti risposte con tempi contingentati e un numero massimo di diritti di replica da esercitare, secondo le classiche regole dei confronti elettorali in tv.
A darsi battaglia i magnici 7 rimasti in corsa. Erano 8 prima dell’esclusione del consigliere regionale Roberto Salvini e della sua lista Patto per la Toscana.
In corsa per governare la Regione ci sono, in ordine alfabetico:

Marco Barzanti del “Partito Comunista Italiano”, Salvatore Catello del “Partito comunista”, Susanna Ceccardi candidata unitaria del centrodestra sostenuta da 4 liste, Tommaso Fattori di “Toscana a sinistra”, Irene Galletti del “Movimento 5 stelle”, Eugenio Giani candidato del centrosinistra con 6 liste a supporto e Tiziana Vigni dal “Movimento 3V Libertà di scelta”, dove le 3 v significano vogliamo la verità sui vaccini.
Si vota domenica dalle 7 alle 23 e lunedì dalle 7 alle 15.
3.936 le sezioni elettorali in tutta la Toscana.
Sono complessivamente 2 milioni e 985 mila gli elettori chiamati alle urne, di cui circa 140mila residenti all’estero che avranno diritto a sconti e rimborsi sulle spese di viaggio per tornare a votare.
Potranno farlo anche coloro che sono in quarantena per il Coronavirus, ma meno del 4% dei 6.700 attualmente in isolamento ha fatto richiesta.