CASE “BLINDATE”, PALAZZO VECCHIO RINNOVA GLI AIUTI

8

Un contributo economico per tenere lontani i ladri e mettere il proprio appartamento in sicurezza. Palazzo Vecchio ha rinnovato lo stanziamento per aiutare le famiglie a installare allarmi, cancellate o finestre blindate. Il piano “Casa Protetta”, nato come risposta di Nardella alla giustizia fai da te, consente di ricevere alle famiglie con i requisiti fino a 1500 da destinare alla sicurezza. “Con il pareggio di bilancio – ha spiegato l’assessore al bilancio di Palazzo Vecchio Federico Gianassi – abbiamo deciso di rafforzare per l’ultimo trimestre dell’anno possiamo rilanciare azioni anche in campo sociale e di sicurezza”. Era un obiettivo dell’Amministrazione rinnovare un progetto che lo scorso anno ha incontrato il favore della cittadinanza – ha aggiunto l’Assessore alla sicurezza fresco di elezione in Consiglio Regionale Andrea Vannucci -. Siamo infatti convinti che vada ad intercettare un’esigenza autentica dei nostri cittadini, quella di sentirsi può sicuri a casa propria”. Fin qui hanno beneficiato degli aiuti circa 160 famiglie.