100 alunni in quarantena

5

Oltre 100 alunni in quarantena negli istituti scolastici della provincia di Arezzo. A Soci, nel comune di Bibbiena, sono rimaste a casa tutte le prime classi della scuola media “XIII Aprile”, per un totale di 51 alunni. La decisione è stata presa dal sindaco Filippo Bagnoli dopo due casi positivi emersi venerdì riguardanti due ragazzini. Poi, è risultato contagiato anche un docente, caso collegato ai due precedenti. Da qui la scelta di tenere chiusa la scuola per consentire la sanificazione dei locali da parte del Comune e la ricerca di supplenti.

int Sindaco

Due classi in quarantena, per un totale di oltre 40 alunni, anche all’Istituto Comprensivo “Don Milani” di Piandiscò, dove sono risultati positivi al Coronavirus due ragazzini di 11 e 13 anni. Entrambi sono collegati ai contagi (tutti in isolamento e asintomatici) emersi nelle scorse ore all’interno del territorio comunale.