12 DECESSI SU 84 OSPITI IN RSA

9

Il virus circola velocemente e travolte, ancora, le RSA. Sono 12 i decessi tra gli 84 ospiti della Rsa San Giuseppe di Sesto Fiorentino, di cui 82 sono risulati positivi al tampone. A certificare la situazione drammatica è la ASL Toscana Centro: “Non appena sono emersi casi di pazienti con sintomatologia sospetta per Covid, sono stati subito attivati i corretti percorsi secondo quanto stabilito dalle linee di indirizzo regionali anticovid per le strutture residenziali sociosanitarie” ha ricordato la ASL. La struttura di Sesto è stata una delle prime ad esser travolta dalla seconda ondata. Il primo intervento all’interno della Rsa risalte al 10 ottobre scorso quando il GIROT, Gruppo di Intervento Rapido Ospedale Territorio, ha visitato i pazienti ed ha dato le prime indicazioni operative a seguito di alcuni tamponi risultati positivi. “Abbiamo eseguito – ha spiegato il referente Girot Enrico Benvenuti – anche ecografie toraciche ai pazienti per la diagnosi di polmonite interstiziale. Alcuni degli ospiti sono stati trasferiti in cure intermedie nel presidio di Villa Donatello, altri, in base alle loro caratteristiche clinico funzionali anche in ospedale”. La sitauzione delle RSA resta delicatissima in tutta la Regione. Nella Rosa Libri sono ancora positivi 30 ospiti e 19 operatori e, sempre nel comune di Greve, il sindaco Paolo Sottani ha annunciato che il Covid è entrato anche nella Residenza Sanitaria Ponticelli di Panzano. 2 i positivi, sono in corso tamponi a tappeto