MASCHERINE GRATUITE, LE SCELTE DEI SINDACI

26

“In passato erano utilizzati centri commerciali e farmacie; ora decideranno i sindaci, mi fido di loro”. Così il Governatore della Toscana Eugenio Giani ha annunciato la distribuzione gratuita di 12 milioni di mascherine chirurcighe ai comuni delle città non capoluogo. In media si tratta di un quantitativo di 5 dispositivi di protezione a persona. Nelle ore successive all’annuncio nei Municipi è iniziata l’organizzazione di tempi e modalità di distribuzione. In molti si affideranno, come avvenuto nella prima fase, alle associazioni di volontariato. Altri invece, come Scandicci, hanno deciso di tenerle come scorta.

Ogni sindaco avrà massima libertà di manovra. Unico puunto fermo, nella distribuzione, cercare di evitare assembramenti.