TOMAS SARACENO, UN SUCCESSO NONOSTANTE IL COVID

3

Nonostante la sospensione forzata di 3 mesi a causa dell’emergenza Covid, ha raggiunto un totale di oltre 60.000 visitatori mostra di Palazzo Strozzi ‘Tomás Saraceno. Aria’, grande esposizione fiorentina dedicata a uno dei più originali e visionari artisti contemporanei del mondo, la cui ricerca poliedrica e creativa unisce arte, scienze naturali e sociali.

“Con la sua straordinaria creatività Saraceno ha trasformato Palazzo Strozzi in un luogo di partecipazione e condivisione – ha commentato Arturo Galansino, curatore della mostra e direttore generale della Fondazione – l’artista ha crato un’esperienza totalmente inedita per i nostri visitatori per parlare di presente e futuri possibili, di connessioni e isolamento, di partecipazione e meditazione: riflessioni – ha aggiunto Galansino – più che mai attuali per portare avanti nuove visioni di futuro e di realtà”.

L’esposizione ha ricevuto allo stesso tempo un grandissimo successo di pubblico e di critica, che l’ha consacrata non solo come uno degli eventi culturali più importanti d’Italia, ma anche come una straordinaria occasione di riflessione sul mondo all’epoca del coronavirus”.