PIAZZA DEI MIRACOLI BLINDATA

6

Chiusa a causa del coronavirus ma comunque blindata.
Piazza dei miracoli è terreno off limits dopo gli attacchi terroristici di Nizza e Vienna. da sempre i monumenti pisani sono considerati obiettivi sensibili, simboli dell’occidente che facilmente potrebbero finire nel mirino dei terroristi, è per questo che le forse dell’ordine hanno alzato il livello di guardia dopo quanto avvenuto nei paesi vicini.
La prefettura di Pisa ha recepito le indicazioni del Ministero dell’Interno così, oltre alla Torre e alla Piazza, dove da anni ormai sono presenti diverse misure antiterrorismo, dal metal detector per salire alla Torre fino ai grossi blocchi di cemento che impediscono l’ingresso dei mezzi anche altri punti in città sono sotto controllo. Stazione e Aeroporto sono difatti altri due luoghi da sempre considerati sensibili assieme alla piazza dei Miracoli.
non si aumenta il numero di forze ma si innalza il livello di attenzione. Intanto, sempre su disposizione del Ministero, le forze dell’ordine della provincia tengono sotto controllo anche possibili obiettivi francesi e austriaci, legati cioè ai Paesi dove si sono registrati gli attentati. Diversi quindi i supermercati a marchio francese che sono rientrati nell’attenzione delle pattuglie. In parallelo, la soglia di guardia si è innalzata anche in relazione alla competizione elettorale negli Stati Uniti, come avviene sempre in caso di elezioni, fanno sapere dalla Prefettura.