23 DECESSI, I SINDACI: “CHIAREZZA SU VILLA SERENA”

11

“Sulla situazione di Villa Serena e sull’alto numero di contagi e decessi è già in corso un’indagine dell’Asl Toscana Centro ma come sindaci intendiamo conoscere quanto prima i risultati di questa indagine ed eventualmente valutare se procedere anche con altri strumenti ad un approfondimento che riteniamo necessario per il rispetto che si deve alle famiglie delle persone decedute”. I sindaci dell’Empolese Valdelsa hanno scritto alla Regione Toscana per chiedere che sia fatta in breve tempo chiarezza su Villa Serena, la RSA di Monatione dopo, in poco più di 2 settimane, sono deceduti 23 ospiti, “Siamo molto preoccupati per la situazione di Villa Serena – hanno concluso i sindaci – una struttura che accoglie tanti nostri cittadini anziani e che rappresenta una risorsa sociale di grandissimo valore per il territorio”. Dallo scorso 28 ottobre la ASl Toscana Centro si è fatta carico della gestione della struuttura. Attualmente tra gli ospiti sono 38 le persone positive al Covid, di cui 3 trasferite in ospedale, le altre 35 sono all’interno dell’area Covid della struttura. Oltre a Villa Serena sono tante le RSA travolte dal Covid in questa seconda ondata. Al momento in Toscana sono 4 le inchieste giudiziarie aperte dalle procure di Firenze, Prato, Lucca e Siena. In quest’ultimo caso, nella RSA San Francesco di Asciano, dopo l’apertura del fascicolo sono intervenuti anche i Nas.